Pane & Tulipani

1 Bicchierino2 Bicchierini3 Bicchierini4 Bicchierini5 Bicchierini (24 votes, average: 2.88 out of 5)

Edit: giugno 08, prilo 2,5€ + tagliere 5€

Sul Ilpirlo.com ultimamente si sono lette più cose negative, che positive, sugli ultimi posti “testati”, voglio invertire la rotta con il Pane & Tulipani parlandovi subito di quali sono i suoi pregi, che non si dica che qua non si sa apprezzare!!

nome

Trovate il Pane & Tulipani all’angolo fra Via Tirandi e quella bellissima via di artisti, poeti, ville barocche e giardini medicei che è Via Oberdan. Il cuore pulsante del posto ed il motivo principale che ha creato in noi così tanta gioia nel visitarlo è stato un ampissimo parcheggio all’entrata… ahh parcheggi così a Brescia ce li si sogna!!

Parcheggio privato, nell’interno del cortile della palazzina, sistemi l’auto, tre scalini e sei già nel locale!! Essendo veramente spazioso non avrete il minimo problema nemmeno con pulmini, hammer, pick-up o sidecar. Noi presi dall’euforia di tanta magnificenza abbiamo piazzato l’auto sul ciglio della strada, per non mortificare la più grande qualità del posto.

Come avete capito, consiglio il pane e tulipani a chiunque in questo periodo sta impazzendo tra le rotonde, le strettoie ed i cantieri in città!

In più fanno anche il pirlo !!!

Servito nel Bicchiere che ricorda tanto le migliori collezioni di vasetti Nutella (quelli che quando cadono non si rompono) avrete questo bel bibitone rossastro, nel quale troverete 4 blocchi di ghiaccio in lutto per la perdita delle bollicine del selz (sostituite da dell’ottima acqua naturale), affranto della perdita lo è anche il vino bianco, che preso dalla depressione non si è presentato.

stile

L’immancabile ciotola di patatine ed un bel tagliere in legno! Sul quale (qua non si lesina) sonnecchiavano:
1 fetta di pane per tost unita ad una fetta di pancetta, divisa in 4,… ecco 4 tartine.
1 fetta di frittata agli spinaci, divisa in 3, … ecco 3 microfette di frittata agli spinaci.
1/2 di panino (!) prosciutto e insalta, diviso in 4 (!!)ed
1 trancio di pizza, divisa in 8, …ecco la pizza in quantità!
Considerando che noi eravamo in 3 c’è chi si è fatto il doppio giro!

cibo

Il locale trasmette calore, toni sull’arancio, qualcosa alle pareti, giochi in scatola per le serate uggiose, mi chiedo come mai fosse completamente deserto?! Un abbordabile, giusto, prezzo di 4 EURO !!!.

locale

La resa dei conti.
La tariffa oraria dei parcometri varia dagli 80€cent ai 2€ all’ora, dipende dove volete andare e quanta strada avete voglia di fare a piedi per raggiungere la vostra meta, in questo caso, potreste anche farvi due conti in tasca e decidere di provare il posto.

Pane e tulipani
via oberdan 21
Brescia (Bs)
(mappa della zona)

  • fastfish

    E’ stato un aperitivo veramente deludente!
    Come già detto, voglio sottolienare che eravamo gli unici nel locale.. vuoto, nessuno, totalmente deserto!
    Molto sgradevole anche l’odore di fumo stagnante ormai impregnato nelle pareti, Strano contando che il locale è nuovo!
    Dopo diversi minuti che nessuno ci cagava sono partiti i classici colpi di tosse, e la voce si è alzata sperando di attirare l’attenzione.. Capisco che non siano abituati a vedere gente, ma non possono neanche uscire a cena lasciando il locale aperto!
    Quando si decidono a servirci, si avvicina il proprietario, che con una certa classe si presenta con camicia a quadrettoni sgualcita e bella sbottonata, su un paio di jeans con cavallo alle ginocchia e culo piatto stile ” Sò diabolico nell’amplesso”.. Insomma.. quelle persone che vedendole dici..oddio, spero che lui sia qui a prendere i soldi, e che il cibo non lo prepari lui.
    Al di là di questo.. Arrivano i pirli, e..sarà per l’ormai consistente esperienza lavorativa, ci basta vedere il colore per capire perfettamente cosa succederà quando lo si assaggerà. Sarà stato per la nostra faccia perplessa, ma mettendo giù i pirli attacca subito..intanto ecco i pirli, adesso arriva il resto.
    E qui ci presenta il tagliere già illustrato. La vera sorpresa è stata alla cassa. Come ci hanno detto il prezzo, convinto di un errore ho chiesto.. Scusi, quel pirlo li costa 4 euro?????
    La risposta è stata.. Con gli stuzzichini si!
    Precisiamo che noi gli stuzzichini non li abbiamo chiesti, e non ci è stato chiesto se li volevamo..hanno fatto tutto loro!!
    Molto molto scorretti! Ma sapete, quando ormai un locale è affermato con così tanta clientela fissa, Beh..le leggi le dettano loro!
    La classica ottima mossa da chi ha davvero fiuto per gli affari e vuole crearsi una clientela..inculano la gente al primo colpo!! Ottima mossa! Avete guadagnato dodici euro! Ma non riuscite a pensare a quanti ne perdete facendo così?!?!? Io non ci tornerò mai più e do un consiglio a tutti quelli che come me non apprezzano essere presi in giro.. NON ANDATECI!!!!!!!

  • Paololita

    Se nello scorrere la lista il vostro dito dovese soffermarsi sulla gustosa e succulenta parola “panzerotto” (a me fa venire in mente i panzerotti rotondetti e rigonfi di filante mozzarella e pomodoro, di quello che al primo e ingordo morso ti scotta maledettamente e ingiustamente la lingua, che si mangiano al mare.Fritti o al forno non ha importanza, ma assolutamente gustosi), non date ascolto ai richiami della fame.
    Anche se il barista dovesse dirvi “Ma li preferisci insieme agli stucchini o dopo”..come se volesse farti intendere “I miei stuzzichini ti soddisferanno..mangerai tanto…dopo non avrai più fame..e i panzerotti sono talmente ripieni e gustosi che ti consiglio di ordinarli dopo…perchè potresti non avere più fame”…NON DATEGLI ASCOLTO…
    Non ordinate i panzerotti…ribadisco: NON ORDINATE I PANZEROTTI.
    Quando li vedrete arrivare capirete il perchè…

  • http://www.ilpirlo.com beta

    ahhahahahah!!! ahahah !!! devo troppo vedere quei panzerotti!!

  • greta

    io al pane e tulipani vado a bere l`aperitivo con le mie amiche e sinceramente non mi son trovata cosi` male, e` un posto tranquillo dove bere qualcosa e far due chiacchere e se dopo gli stuzzichini hai ancora fame puoi mangiare un panino o una piadina…ci son stata anche a pranzo e con poco puoi mangiare dei ravioli ricotta e spinaci deliziosi…i proprietari sono cordiali e c`e` una bella atmosfera “famigliare”, certo non e` il locale trendy e alla moda che puoi trovare in pieno centro pieno di fighetti fasulli che pensano che uscire a bere l`aperitivo significhi fare piu` una sfilata di moda…sono veramenete stufa della superficialita` di certa gente bresciana!in piu` ho letto anche altre critiche ad altri bar, non tutte ma la mia impressione e` che voi non abbiate di meglio da fare che andare in giro ed al posto di vedere l`aperitivo come occasione per socializzare lo visualizzate di piu` come una ricerca della perfezione, ma chi pensate di essere?pensate di essere perfetti?oddio chissa come vivono nel sud d`italia senza il pirlo!!!non riesco proprio ad immaginarmelo…forse si divertono di piu` dei bresciani…
    e se lo vediamo da un punto di vista culturale, il pirlo come tradizione bresciana allora chi si ricorda 10 anni fa come erano i pirli?si quelli nel calicino che bevevano i signori all`acli giocAndo a carte…niente di che secondo me…ora e` solo una stupida moda…non piu` una tradizione!
    e cosa san fare meglio i giovani bresciani???seguire le mode…quindi stronchiamo tutti i bar della nostra citta`…ma si` tanto appena la moda cambia ci sara` qualcosaltro da criticare!

  • alekone

    greta, siamo d’accordo con te in tutto.
    grazie.

    fra l’altro, entrambi il webmaster de ilPirlo.com sono terroni. ;)

  • http://www.ilpirlo.com beta

    un pirlo all’acli nel calicino con vecchietti briscola due olive a 70€cent è un pirlo da 5/5, senza ombra di dubbio!

  • frank

    Sono capitato per caso al “Pane e Tulipani”, e mi duole dover smentire tutte le critiche fatte finora.

    A cominciare dal proprietario, che indifferentemente da come si è presentato (sapete, talvolta gli eclettici sono i migliori baristi), ci ha messo subito a nostro agio, senza farci aspettare un minuto.
    Arrivato il pirletto, ci siamo sorpresi dal bel taglierozzo che è arrivato, tant’è che prima di andare, ci siamo bevuti altri 2 pirloni, belli carichi (e chi cena più??).

    A mio avviso il tanto disprezzato prezzo (gran gioco di parole!!!) è più che giusto, se non si vuole fare a gomitate per mangiare due olive staladesse e bere un pirletto slavato.

  • Cel

    Ma figuromes…

  • Silvia

    In verità invece a me il pirlo non ha detto molto, il cibo sì era discreto (più di altri ma non eccelso – adeguato direi) ma la cosa angosciante sono state le battutine del proprietario / barista.. dire che ha messo a disagio me e le altre è dir poco.. purtroppo non ci ha fatto una buonissima impressione..

  • Randagia

    Ci sono capitata per caso domenica sera con il mio ragazzo.
    Mi sembra doveroso informarvi che ora il proprietario, essendogli state avanzate critiche sui prezzi (facilmente da voi..??), ha deciso di abbassare il pirlo (ce ne ha portati due davvero pessimi) a 2euro e 50. E, chi desiderasse il famoso tagliere, deve sborsarne ben 5 in più.
    Greta..ma da dove salti fuori? Hai letto le altre recensioni?..Da quello che mi pare di aver inteso, dopo mesi che traggo spunti aperitivici da ‘sto sito, è che tutti qua siano PROcalicinodellacli. Cmq..vabbeh.
    Cmq come locale -esteticamente- è gradevole..peccato che faccia davvero tristezza così tutto vuotino poverino..
    Due bikkieri..voterò io..il mio ragazzo non so..nell’uscire ci siamo diretti subito altrove, alla ricerca di cibo e non abbiamo toccato l’argomento Pane&Tulipani, presi dai morsi della fame.

  • http://www.ilpirlo.com beta

    ehhehe! grazie dell’info! ora aggiorno!

  • Santina Gambino in Sonetti

    Io ho trovato gradevole il tempo trascorso nel locale Pane e Tulipani, allietata dalla presenza del figlio dei proprietari, tale Gabriele.
    Per la barba di Merlino! Le pietanze, pur essendo semplici e di carattere rustico e tradizionale, si sono rivelate infinitamente squisite; probabilmente il merito è da attribuirsi al figlio del proprietario, il quale mi ha rivelato l’ingrediente segreto da lui utilizzato: la cannella e talvolta un chiodo di garofano.
    Dopo essermi soffermata ad osservare il paesaggio moderno poeticamente cementato ad arte di via Oberdan e dintorni, ho avuto modo di gustare anche l’ottimo gelato di una gelateria situata in via Serra, accompagnata da Gabriele e da altri suoi amici dall’espressione simpaticamente assonnata e dai cappellini colorati.
    Prestate attenzione al figlio del proprietario perchè quegli occhioni verdi incantano e nascondono un segreto …………………………………..
    Ossequiosi e cordiali saluti,
    by Santina.

  • Santina Gambino in Sonetti

    Post Scritum : Vi amo tutti, Sonny sei la mia vita, a mane ad vesperum (L).

  • http://www.flickr.com/photos/pattern Cicottone

    pons scrittun:
    il pirlo lé Bù
    se lè mìa Patù.


Subscribe

Subscribe to my RSS Feeds



Ultimi commenti

  • Torre d’Ercole (9)
    • PotaCiaat: Arda… el pe bu pirlo de Bresa… i du de sura (il Barbar e il Jolli) i ghe va gna vizi a...
  • Udaberri (53)
    • gnaro: Cameriere antipatiche sembra che abbiano la schiena di vetro!!!
    • Maite: Udaberri e’ magico! Es una solera…
  • Pi-Greco Bar bottega (15)
    • Teo: Aggiornamento: prezzo aumentato da 3,50€ a 4,00€
    • mav: .. nn prendete un secondo tagliere senza i i pirli…..tagliere 7,50 ……3 pirli e tagliere...
  • Lo Chalet – Castello di Brescia (8)
    • Uno nessuno centomila: Fosse anche solo “uno”, nel senso di uno qualunque, che dice la sua e mette...
  • Buca di Bacco (12)
    • Paola: Ottimo l’aperitivo della domenica alla Buca. Non per altro denominato “Bevi solo se mangi”.....
  • Farbar (213)
    • roberto bs: ah pero’…….era tanto che non mi collegavo su questo sito…. e ho constatato ancora...
  • Osteria dell’Elfo (38)
    • Maurizio: Un tempo meritava ora non più, peccato.
    • Lucia: Posto veramente orribile e servizio pessimo; zero qualità e niente più offerte come un tempo….molto...
  • Panificio Tomasoni (17)
    • ilo: Grande il Panificio Tomasoni…qualche anno fa mi ci fermavo per la pausa pranzo, un panino dei loro...
  • pa’picar (27)
    • CFL: Esperienza a cena delle peggiori! Cibo pessimo e riscaldato malamente a microonde, proprietaria cafona e che ti...
  • Osteria Sari (ex Smuggler’s Calabar) (5)
    • GIANNI: CHE SFIGATO L’AUTORE DI QUESTO BLOG. PERDE LA PROPRIA VITA AD OCCUPARSI DI APERITIVI. POVERACCIO
  • Taverna di Paola (8)
    • Pat: La stessa situazione che mi è successo. Sono contento che ci siamo imbattuti su di esso. Pat – PBEMusica
    • Alessandro Mininno: hehehehehe, no! la taverna di paola può fare benissimo a meno di un sito internet! :)

Pane e salamina

  • suttee