La pulce

Ilpirlopuntocom incontra La Pulce. Locale già conosciuto in quanto a birre e panini, ma non per il pirlo.
Locale tipicamente arredato da birreria, tavoli e panche in legno, atmosfera da bionde bollicine.

E’ venerdì, giorno facente parte del week-end a tutti gli effetti e con tutte le ragioni, e quindi cosa c’è di meglio che “farsi” un bel pirlo? Prendiamo due pirli con l’aperol, e insieme ad essi ci portano un tagliare con salame e pancetta. Stop.


Patatine? Nada. Olive, le mitiche maestose olive ormai troppo spesso dimenticate dai nostri gestori bresciani? Nessuna traccia. Solo dei grissini per degustare i salumi.
Il pirlo con l’aperol, probabilmente, non è stato mescolato; il risultato è un sapore “a strati” e non del tutto gradevole. Il Selz è particolarmente “stopposo”, mi provoca continuamente colpi di singhiozzo. L’aperol rimane tutto sul fondo, il resto è un vino bianco amarino e un seltz fastidioso.
Ho bevuto pirli migliori!
I salumi sono buoni, ma sono soli soletti…Non ci portano più nulla al tavolo.

Resa dei conti: 3,50 euro e 2 bicchierini.
AlLa Pulce potrete gustare ottime birre e gustosi panini, ma…sconsigliato per l’aperitivo.

Birreria La Pulce
via N.Tartaglia 51
Brescia

Bar Caffè Bianchini

bianchini esterno

Quattro o cinque tavolini all’esterno e un’ampia sala all’interno, così il Caffè Bianchini si presenta allo sguardo dei clienti. Nulla di sofisticato in questo piccolo bar cittadino dove è la semplicità a dare quella sensazione “di casa” che, spesso, non si percepisce in altri posti.

pirloesnack

Entrando ci si accorge che “semplicità” è proprio la parola “chiave” del Caffè Bianchini.
Il proprietario -un vero barman oldschooI!- serve al tavolo un pirlo buono ed equilibrato, versato in un capiente calice a tulipano, accompagnato da olive, patatine e una fetta di pizza.
Poca roba! Commenteranno alcuni. Certo, rispondo io, ma non ho ancora detto che qui l’aperitivo costa 2,50€. Una cifra ragionevole e ben proporzionata al servizio offerto.

Si tratta di un’ottima soluzione per bere un aperitivo in un posto… easy! In un bar “come quelli di una volta” senza tutti i fronzoli che, seppur gradevoli, spesso per un aperitivo sono solo superflui. Un posto dove, come ho detto prima, è la semplicità che la fa da padrona, dove è possibile andare sia con gli amici sia con la fidanzata. Il Caffè Bianchini è, dunque, un’ottima prima tappa nel “Pirlo’s Tour” del fine settimana. “Pane al pane, vino al vino!” quindi il mio giudizio è 4/5.
Mi sono state anche date due informazioni relative al posto:

1) Qui una delle specialità è lo champagnone!! Mi è stato anche garantito che questa mitica bevanda può tranquillamente competere con quello unico -e secondo me imbattibile!- di Viselli’s. A tutti provare per credere!
2) Nel fine settimana è previsto un buffet al banco.

A voi ora i commenti. Cin!

Bar Caffè Bianchini
via trento e precisamente all’inizio di Borgo Trento sulla parallela della via del Fleming.

Posto Pubblico

Questo locale, dal nome tanto scontato, quanto originale, si trova a due passi dal Calini e da via Crocifissa di Rosa.
Un bel colore arancio delle tende e delle pareti ha attirato la nostra attenzione e l’enorme scaffale di bottiglie di vino ha sancito la nostra scelta di entrare e accomodarci.

Una veloce occhiata al bancone, dove troneggiano fieri alcuni piatti zeppi di stuzzichini, ed è fatta.
L’ambiente è l’incrocio perfetto tra il “tendente al fashion” e la tipica calda atmosfera di una vineria.

Ordiamo un pirlo con l’aperol e uno con il campari: ci vengono serviti in insoliti bicchieri che però, a mio personalissimo parere, non inficiano il rito del pirlo, ma anzi, ti invitano a finirlo quanto prima per ordinarne un altro. Infatti il pirlo è molto buono, medio-forte. A qualcuno potrebbe non piacere per la schiumetta del selz, ma a qualcun altro (me) proprio quelle bollicine in quel contenitore insolito, sono un invito ad accostare continuamente le labbra al bicchiere.

Ci arrivano al tavolo degli stuzzichini: bruschettine con vari condimenti, pizzette, patatine, olive…e al secondo giro un piatto che con orgoglio ci regala delle fette di salame.


(le fotografie si riferiscono alla mia seconda visita al Posto Pubblico)

Per chi volesse invece sorseggiarsi il pirlo al bancone, ci sono una varietà di stuzzichini.
E ancora: per chi preferisse un buon vino in alternativa al pirlo, questo bar è anche vineria, e offre una serie più o meno infinita di vini (e anche con il vini vi verranno serviti affettati e cibarie varie).
In conclusione: se volete proprio cenare , vi rimarrà forse un punto di domanda nello stomaco, ma se volete gustarvi un buon pirlo assaggiando delle buone stuzzicherie originali, è il Posto Pubblico che fa per voi!
Alla cassa 3,50 euro, e 4 bicchierini sul pirlo.com!

NB: l’aperitivo-happy hour lo trovate TUTTI i giorni della settimana, e non solo nel week-end!
Chiuso la domenica!


Mappa della zona

Posto Pubblico
via Apollonio 19
030/304914
aperto fino alle 22